Ferrata Mori Monte Albano

Tra le ferrate più impegnative per escursionisti con esperienza

La ferrata di Mori è sicuramente un’esperienza adrenalinica che non può mancare nel curriculum di un escursionista esperto o di chi ha già frequentato le altre ferrate della zona.

€ 85

Durata

Mezza giornata

Difficoltà

Impegnativa

Partecipanti

Min. 2 max. 4

Stagione

Tutto l'anno

Molto verticale e molto esposta questa ferrata richiede un buon livello di forza nelle braccia e una buona resistenza alla fatica.

Ferrata Mori Monte Albano

Info sulla ferrata

La ferrata Mori Monte Albano viene costruita dalla S.A.T. di Mori nel 1976 in onore di Ottorino Marangoni, e attrezzata quasi esclusivamente con il cordino metallico di sicurezza e qualche fittone di ferro. Data l'esposizione della parete questo la rendeva una ferrata estremamente difficile. Il tipo di roccia e l'afflusso di alpinisti che l'hanno percorsa ha fatto si che la roccia nei punti chiave risultasse troppo "unta" e levigata per permettere il passaggio in sicurezza. È per questo che la ferrata è stata completamente ristrutturata e dopo tre anni di lavori è stata riaperta nel 2014.

Nonostante i miglioramenti apportati la ferrata Monte Albano rimane una ferrata molto difficile ed esposta che non deve mai essere sottovalutata. Fin dall'inizio mette alla prova gli alpinisti che la percorrono con un primo passaggio impegnativo: un tratto di roccia di circa 3m, attrezzato solo con una staffa posta piuttosto in alto e privo di cavo metallico che richiede di arrampicare in fessura. Questo tratto è più difficile del resto della ferrata, ma impone spesso la ritirata.

Costi condizioni e materiali

Ogni Guida può accompagnare un massimo di 4 persone.

La quota comprende: il servizio della Guida Alpina, il materiale tecnico necessario allo svolgimento dell'attività e il transfer da Arco alla ferrata.
La quota non comprende: tutto quanto non espressamente indicato in "la quota comprende".

Attrezzatura fornita da Mountime: Imbrago, casco, set da ferrata.

Equipaggiamento personale: Abbigliamento sportivo e scarpe da trekking/ginnastica, zainetto con acqua e spuntini.