Fanes Forcella del Lago
Fanes tramonto verso la Croda Rossa
Fanes salita a Cima Cadin
Mulaz

Traversate Dolomitiche

7 giorni di Sci Alpinismo in Dolomiti per scoprire montagne incantate

Hai mai sognato di attraversare con gli sci le vette mozzafiato e le valli incantate delle Dolomiti, ma non hai mai avuto la possibilità di farlo? Bene, ti aiutiamo noi a rimediare.

€ 600

Durata

7 giorni

Richiesta info per Traversate Dolomitiche
Richiesta Info o prenotazione per:
Traversate Dolomitiche
Difficoltà

Intermedio

Partecipanti

Min. 4 max. 6

Stagione

Gennaio - Marzo

Unisciti a noi per una traversata di 7 giorni durante i quali percorreremo le valli più belle delle Dolomiti, raggiungeremo luoghi remoti lontano dalle folle di sciatori, e ci metteremo alla prova in discese emozionanti, tra le quali anche la Marmolada, Regina delle Dolomiti.
Ma non è tutto, ogni sera goderemo dell'accogliente ospitalità e della cucina tradizionale di veri Rifugi di montagna, circondati da paesaggi Dolomitici da mozzafiato.
Le nostre Guide Alpine ti accompagneranno per tutta la durata del viaggio e ti mostreranno il meglio che le Dolomiti hanno da offrire, fornendo al contempo consigli per migliorare la tecnica affinché ogni discesa sia indimenticabile.

Le nostre proposte sono adatte a sciatori di livello intermedio con esperienza di sci alpinismo, che desiderano allontanarsi dalla folla e godersi intere giornate al cospetto di imponenti pareti calcaree ed altipiani di alta montagna. Abbiamo realizzato due versioni di questo programma, una sfrutta gli impianti di risalita per guadagnare quota, mentre l'altra è quasi interamente concentrata su salite alpinistiche.. certo, richiedono un po' di sforzo fisico, ma ne vale davvero la pena!

Le nostre proposte:

Itinerario 1 - Con impianti di risalita

Giorno 1: Da Passo Rolleo a Passo San Pellegrino
Ritrovo al passo Rolle, controllo attrezzatura e salita alla cima Mulaz nel gruppo delle Pale di San Martino, discesa per la Valle di Focobon fino a Falcade, qui prenderemo gli impianti fino al Passo San Pellegrino. Pernotto in mezza pensione in rifugio al passo San Pellegrino.
Giorno 2: Marmolada, la Regina delle Dolomiti
Salita alla Forca Rossa e discesa a Malga Ciapela, dove useremo la cabinovia per raggiungere Punta Rocca, scenderemo lungo il ghiacciaio della Marmolada fino al rifugio per il pernotto.
Giorno 3: Gruppo del Sella
Discesa verso gli impianti per spostarci al Passo Pordoi. Con la funivia raggiungeremo la stazione a monte sul gruppo del Sella e scenderemo lungo la famosa Val Mezdì per raggiungere la Val Badia per il pernotto.
Giorno 4: Riserva Naturale di Fanes
Utilizzeremo gli impianti ed un trasferimento in skibus per spostarci al passo Falzarego dove, con la funivia saliremo in cima al Lagazuoi. Attraverso la forcella del Lago entreremo nel Regno di Fanes, dove fiaba e poesia regnano sovrane, saliremo sulla cima Monte Cavallo e ci porteremo al rifugio Fanes per il pernotto.
Giorno 5: Riserva Naturale di Fanes
Salita alla cima Ciamin e discesa verso Cortina con pernotto al rifugio Ra Stua.
Giorno 6: Croda Rossa
Traversata della Croda Rossa passando dalla forcella Colfiedo e discesa al passo Cimabanche con trasferimento al lago di Misurina per il pernotto.
Giorno 7: Tre Cime di Lavaredo
Traversata delle Tre Cime di Lavaredo e discesa in val Fiscalina verso Sesto Pusteria, con rientro al Passo Rolle in Taxi.

La guida si riserva il diritto di modificare l'itinerario in base alla tipologia del gruppo, delle condizioni meteo e del manto nevoso.

Itinerario 2: Senza l'utilizzo degli impianti di risalita

Giorno 1: Gruppo del Catinaccio
Incontro in Val di Fassa, controllo dell’attrezzatura e salita lungo la Valle del Vajolet fino al rifugio Passo Principe. Attraversamento e discesa lungo la Val Duron fino a Campitello di Fassa, con un breve trasferimento a Pozza di Fassa per il pernotto. Dislivello+ 1200m.
Giorno 2: Monzoni-Valaccia
Salita a Cima Undici, traversata al Rifugio Passo Selle e discesa verso Passo San Pellegrino, per il pernotto in Rifugio. Dislivello+ 1200m.
Giorno 3: Marmolada - la Regina delle Dolomiti
Salita alla Forca Rossa e discesa verso Malga Ciapela (500m di dislivello). Qui abbiamo 2 opzioni: salire in funivia a Punta Rocca e scendere al rifugio pian dei Fiacconi, oppure con lo skibus ci portiamo a Passo Fedaia e saliamo gli ultimi 600m per arrivare al rifugio.
Giorno 4: Arabba e Alta Badia
Ci spostiamo in zona Arabba con una risalita al Passo Padon di 350m e discesa verso Arabba utilizzando in parte le piste da sci. Risalita verso la Cima Settsass e discesa ad Armentarola, dove un breve trasferimento in skibus ci porta al rifugio per il pernotto. Dislivello+ 800m.
Giorno 5: Riserva Naturale di Fanes
Dopo una salita di 900m fino alla cima Lagazuoi (oppure funivia), attraverseremo la forcella della Lago ed entreremo nel Regno di Fanes. Salita al Monte Cavallo e discesa al rifugio Fanes per il pernotto. 1700m di dislivello (oppure 800m se utilizziamo la funivia).
Giorno 6: Croda Rossa
Discesa verso Cortina e salita alla Forcella Colfiedo per poi scendere al Passo Cimabanche, dove con un breve trasferimento raggiungiamo il Lago di Misurina per il pernotto. Dislivello+ 1000m.
Giorno 7: Tre Cime di Lavaredo
Traversata delle Tre Cime di Lavaredo attraversandole nel mezzo, con discesa in val Fiscalina verso Sesto Pusteria. Rientro in Val di Fassa in taxi. Dislivello+ 700m.

La guida si riserva il diritto di modificare l'itinerario in base alla tipologia del gruppo, delle condizioni meteo e del manto nevoso. I dislivelli sono indicativi e possono variare.

Costi condizioni e materiali

Ogni Guida può accompagnare un massimo di 6 persone.

  •     4 partecipanti: a partire da €870 a persona
  •     6 partecipanti: a partire da €600 a persona

La quota comprende: il servizio e le spese della Guida Alpina, assicurazione RC, i trasferimenti in auto/skibus come specificati nel programma, ed il noleggio del kit di autosoccorso per chi ne fosse sprovvisto.

La quota non comprende: 6 notti a mezza pensione in Rifugi, skipass, pranzi, spese personali e tutto quanto non espressamente indicato in "la quota comprende".

Attrezzatura fornita da Mountime: A.R.T.V.A. pala e sonda.

Equipaggiamento personale: attrezzatura da scialpinismo completa, abbigliamento adeguato all'attività outdoor invernale compresi guanti da neve, berretto e occhiali da sole, zaino con thermos per bevande calde, snacks, effetti personali e ricambi per i pernottamenti in rifugio.

Se non disponete di tutto non esitate a chiedere, cercheremo di aiutarvi, possibilità di noleggio attrezzatura a prezzo agevolato!