Trekking ad anello nel gruppo di Brenta

Un trekking da rifugio a rifugio alla scoperta delle Dolomiti di Brenta.

5 giorni attraverso le Dolomiti di Brenta esploando il massiccio in un percorso ad anello, sui più famosi sentieri che ci portano alla scoperta di queste magnifiche montagne e dei rifugi alpini che le popolano.

€ 500

Durata

5 giorni

Richiesta info per Trekking ad anello nel gruppo di Brenta
Richiesta Info o prenotazione per:
Trekking ad anello nel gruppo di Brenta
Difficoltà

Facile

Partecipanti

Min. 3 max. 8

Stagione

da Giugno a Settembre

Trekking adatto anche a bambini dagli 8 anni in su, studiato con percorso di lunghezza crescente. A richiesta la Guida potrà portare dell'attrezzatura per far provare l'arrampicata ai ragazzi nei pressi del rifugio.

Trekking ad anello nel gruppo di Brenta

Anello del gruppo del Brenta

1° Giorno: trasferimento o ritrovo, in base al luogo di provenienza dei partecipanti, a Madonna di Campiglio. Dalla località Vallesinella si sale dapprima a malga Vallesinella Alta e quindi al rifugio Casinei, dove trascorriamo la notte, seguendo il sentiero delle cascate (sent. 317B) - circa 3h.
2° Giorno: al mattino dopo una abbondante colazione partiamo dal rifugio Casinei in direzione del rifugio Brentei, meta della nostra giornata. L’itinerario ci porta a toccare il rifugio Tuckett, poi lungo il sentiero Fridolin(sent. 328 ) raggiungiamo la sella omonima, per poi scendere lungo il sentiero Bogani(sent. 318 ) fino al rifugio Brentei - circa 4h.
3° Giorno: la mattina di un nuovo giorno ci mette in cammino dal rifugio Brentei alla volta del rifugio Selvata. Continuando lungo il sentiero Bogani(sent. 318 poi 319 ) raggiungiamo e poi attraversiamo la Bocca di Brenta per poi scendere al rifugio Pedrotti e proseguire al rifugio Selvatta - circa 5h.
4° Giorno: ci immergiamo nel cuore del massiccio del Brenta lasciando il rifugio Selvata in direzione di Malga Spora. Il percorso si snoda ai piedi del maestoso Crozon dell’Altissimo passando per il Passo del Clamer con paesaggi indimenticabili – 5-6h.
5° Giorno: è giunta al termine la nostra avventura e ci rimettiamo in cammino per rientrare verso Vallesinella. L’itinerario ci porta ad attraversare il Passo della Gaiarda ed il passo Grostè per raggiungere il rifugio Graffer e la Corna Rossa (sent.382) - circa 5h

Costi condizioni e materiali

Ogni Guida può accompagnare un massimo di 8 persone.

La quota comprende: il servizio della Guida Alpina, assicurazione RC.
La quota non comprende: spese per i pernotti e tutto quanto non espressamente indicato in "la quota comprende".

Eventuali spese di trasporto e le mezze pensioni della Guida andranno divise tra i partecipanti .

Attrezzatura fornita da Mountime: al bisogno bastoncini da camminata.

Equipaggiamento personale: abbigliamento adeguato all’attività all’aperto (possibilmente a più strati), giacca calda e ventina, scarponcini o scarpe da trekking, berretto e guanti, zaino con bevande e snack, cambio completo di vestiti, sacco lenzuolo.