Sulle roccette che dal ghiacciaio portano alla cresta finale
Sul ghiaccio della Marmolada non lontano da Pian dei Fiacconi
In discesa sul ghiaccio con alcuni crepacci

Marmolada via normale

Salita a Punta Penia lungo la via normale

La salita a Punta Penia lungo la via normale è una delle poche ascensioni in Dolomiti in ambiente di vera alta montagna. Il ghiacciaio sul versante nord permette di raggiungere la vetta lungo una via interessante e non troppo difficile, con panorami a 360 gradi su gran parte delle Dolomiti.

€ 120

Durata

Intera giornata

Richiesta info per Marmolada via normale
Richiesta Info o prenotazione per:
Marmolada via normale
Difficoltà

Media

Partecipanti

Min. 2 max. 5

Stagione

da Giugno a Settembre

Nonostante il tracciato sia molto frequentato richiede comunque attenzione per la presenza di crepacci nella parte finale e per alcuni punti delicati dove è richiesta un po’ di esperienza nell’uso dei ramponi e della piccozza. La salita si sviluppa tra i 2600 m del Pian dei Fiacconi e i 3348 della cima, il dislivello non è molto ma è comunque necessaria, vista la quota, una buona preparazione fisica.

Marmolada via normale

La salita a Punta Penia.

Si parte dal rifugio Pian dei Fiacconi a quota 2626 m. Una volta il ghiacciaio arrivava fino al rifugio ora bisogna invece seguire un sentiero su roccia e ghiaie (numerosi ometti) in direzione sud fino alla base del ghiaccio. Qui si calzano i ramponi e si inizia a salire un primo pendio e dopo un tratto pianeggiante un secondo mantenendosi sul lato sinistro non lontani dai ripidi pendii che scendono da Punta Rocca ponendo attenzione ai possibili crepacci presenti. La traccia piega ora verso destra (est) portandosi verso una fascia di rocce e la cresta del cima.

Prima di raggiungere le rocce bisogna porre molta attenzione ad alcuni crepacci terminali piuttosto aperti, superati i quali si affrontano le roccette attrezzate con cavo metallico che conducono alla cresta terminale.

Lungo l’aerea cresta terminale di neve e ghiaccio, la famosa “Schena de mul”, si giunge infine in vetta. A pochi metri dalla cima il piccolo rifugio Punta Penia.

Costi condizioni e materiali

Ogni Guida può accompagnare un massimo di 5 persone. Dettaglio delle tariffe:

  • 2 partecipanti: 160 € per persona
  • 3 partecipanti: 130 € per persona
  • 4 partecipanti: 100 € per persona
  • 5 partecipanti: 90 € per persona

La quota comprende: il sevizio della guida alpina le sue spese, iI noleggio del materiale tecnico (imbrago, piccozza, ramponi, ecc).
La quota non comprende: trasferimenti, eventuale pernottamento in rifugio e spese extra, e tutto quanto non specificato in La quota comprende.

Attrezzatura fornita da Mountime: Casco, imbrago e kit da ferrata, piccozza e ramponi.

Equipaggiamento personale: Abbigliamento tecnico da montagna, scarponi semi ramponabili, occhiali da sole, zaino (Se non si dispone di tutto, contattateci, possiamo probabilmente aiutarvi)